Monti Invisibili

I 2000 dell’Appennino

L'Himalaya ha quello degli 8000, le Alpi dei 4000 e anche l'Appennino ha il suo club dei 2000, aperto a tutti coloro che amano avventurarsi nelle sue terre alte. Nato dalla passione di tre amici escursionisti – Giuseppe Albrizio, Claudio Carusi e Livio Rolle – il Club 2000m ha ricevuto il patrocinio della Società Geografica Italiana ed è impegnato nella promozione dell’Appenninismo e nella difesa del territorio montano, con l'obiettivo dichiarato di stimolare l'esplorazione delle vette e dei sentieri meno noti, di individuare nuovi percorsi, di riscoprire itinerari dimenticati.

L'adesione è libera sul sito www.club2000m.it e per conoscere questo unico tesoro di cime si può fare ricorso alla guida escursionistica I 2000 dell'Appennino, di Alberto Osti Guerrazzi, edita per i tipi delle Edizioni Il Lupo. Giunta alla sua seconda edizione, questa guida è un vero è proprio viaggio attraverso l'Appennino, i suoi borghi, le sue foreste, la sua cultura, spesso trascurati a favore delle più rinomate località alpine. I testi, integrati con quarantadue cartine e centosessanta immagini, presentano la descrizione delle vie normali di salita alle 107 cime principali, più precise indicazioni per raggiungere le 134 secondarie, per un totale di 241 vette in un arco montano che va dall'Emilia Romagna alla Sicilia.

 

Alberto Osti Guerrazzi, I 2000 dell’Appennino, Edizioni Il Lupo‚Äč

032000appennino
Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder